Comitato MUSEO DEL CAPPELLO BORSALINO

per

MUSEO DEL CAPPELLO BORSALINO
Alessandria (AL)

Descrizione

Il Museo del Cappello Borsalino, inaugurato nel 2006, nasce con l'intento di ricostruire la storia del cappello Borsalino, simbolo per eccellenza del made in Italy, e le relazioni tra la città di Alessandria e l'industria del cappello. Ospitato nella storica Sala Campioni, luogo di esposizione dei prototipi di tutti i modelli creati dalla Borsalino, il Museo mantiene inalterato il fascino originale dell'epoca attraverso la conservazione degli arredi disegnati e progettati dall'architetto Arnaldo Gardella. Gli oltre 2000 cappelli ci trasportano in un viaggio nelle epoche più significative della nostra storia, attraverso le trasformazioni della moda e del costume dal 1857, anno della fondazione della fabbrica, fino ai nostri giorni: i cilindri, tra cui il famoso modello chapeu claque, il mambo, realizzato per consentire agli automobilisti di salire in auto senza togliere il cappello, il panama del Presidente americano Theodore Roosevelt, le lobbie tanto amate da Giuseppe Verdi o Winston Churchill, le coppole che rimandano al fascino della cinematografia americana e dei gangster d'oltreoceano. Le sezioni espositive, che si sviluppano in un percorso circolare, sono introdotte da video didattici e guidano il visitatore in maniera agile e comprensibile, consentendo approfondimenti grazie alle postazioni multimediali e materiale in consultazione.

Continua a leggere
News del Comitato

Martina Colombari vota per Il Museo del Cappello

26.09.2014Leggi tutto