Edizioni passate

Tutte le edizioni del Censimento

Più di 3.500.00 segnalazioni raccolte e oltre 33.000 luoghi votati in 6.231 Comuni italiani nelle 7 edizioni del Censimento, I Luoghi del Cuore: un numero straordinario di adesioni, una grande mobilitazione che ha coinvolto cittadini di ogni regione d'Italia, e a partire dal 2012 di tutto il mondo.

Una crescita continua di partecipazione, segno di un interesse vivo e profondo verso il quale il FAI agisce come cassa di risonanza: verso i media, ma anche verso le Istituzioni.

Un'azione che ha creato in molti casi meccanismi virtuosi, ma che ha anche permesso di restituire ai cittadini italiani 68 Luoghi del Cuore.

7° Censimento nazionale del FAI

L’ edizione 2014, giunta alla sua settima edizione, del censimento nazionale I Luoghi del Cuore ha chiesto agli italiani di tifare per il nostro Paese. La passione collettiva si è scatenata e ha stravinto l’Italia più bella.

1.658.701 italiani hanno partecipato al censimento ma non è solo il numero di segnalazioni a indicare la forza di questa mobilitazione di massa. Significativa è anche la crescita della partecipazione organizzata da parte di associazioni, gruppi e comitati spontanei che spesso nascono proprio in funzione del censimento. Dai 51 gruppi di due anni fa si è infatti passati a 276 e, se nel 2003 i luoghi che superavano i 1.000 voti erano soltanto 2, quest’anno sono ben 258.

 In più, con l’occasione di Expo Milano 2015, il censimento ha rivolto particolare attenzione ai luoghi legati al tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Una classifica speciale dedicata ai luoghi della produzione e della trasformazione alimentare al cui vincitore è stato destinato un intervento diretto.

 

Visualizza la classifica 2014

6° Censimento nazionale del FAI

Sesto censimento nazionale “I Luoghi del Cuore”: rivolto all’Italia luogo del cuore del mondo. Da sempre l’Italia incanta l’animo dei viaggiatori: scrittori e artisti venuti da lontano hanno amato nei secoli il nostro Paese con la stessa passione di milioni di visitatori di oggi. Per questo la 6ª edizione del censimento del 2012 è uscita dai confini nazionali rivolgendosi per la prima volta non solo agli italiani, ma a tutti coloro che nel mondo amano l’Italia. Abbiamo chiesto a tutti di segnalare il proprio luogo del cuore italiano, per riaffermare con forza che l’Italia è la “culla della bellezza e della cultura occidentale” . La risposta è stata sorprendente: 1.000.000 di segnalazioni sono giunte al FAI, 1.000.000 di cuori che battono per l’Italia!

Visualizza la classifica del censimento 2012

5° Censimento nazionale del FAI

Quinto censimento nazionale “I Luoghi del Cuore”: in occasionedei 150 anni dell’Unità d’Italia, rivolto all’Italia che ci appartiene. Tutta l’Italia è un luogo del cuore: nella sua bellezza, nella diversità e unicità dei suoi luoghi ogni italiano può ritrovarsi. Nel 2010 il FAI, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, ha invitato i cittadini a segnalare un luogo da far scoprire, conoscere, amare, un luogo che restituisse loro il senso di appartenenza all’Italia più vera. La risposta è stata clamorosa: 464.649 segnalazioni ricevute, un risultato straordinario che ha riconfermato l’importanza del censimento.

Visualizza la classifica del censimento 2010

4° Censimento nazionale del FAI

Quarto censimento nazionale “I Luoghi del Cuore”, rivolto alle brutture che deturpano la nostra bella Italia. Questo il concept della quarta edizione del censimento, che nel 2008 si è rivolto ai cittadini chiedendo loro di indicare quei luoghi su cui l’uomo è intervenuto con scelte sconsiderate. Scheletri di cemento abbandonati, selve di cartelli e gazebo improvvisati nei centri storici, manifesti che deturpano il paesaggio, parcheggi abusivi, scritte su monumenti artistici, boschi di parabole e antenne televisive: sono solo alcuni esempi di come uno sviluppo non sostenibile danneggi i luoghi in cui viviamo. Anche per questa edizione sono stati moltissimi gli italiani, oltre 115.000, che si sono mobilitati partecipando al censimento.

Visualizza la classifica del censimento 2008

3° Censimento nazionale del FAI

Terzo censimento nazionale “I Luoghi del Cuore”, dedicato ai luoghi di natura. Per la terza edizione del 2006 il censimento “I Luoghi del Cuore” è stato interamente dedicato ai luoghi naturali, un bene preziosissimo del nostro paese purtroppo spesso a rischio, sottoposto com’è agli attacchi dell’inquinamento, della speculazione, dell’incuria. La risposta al 3° censimento è stata ancor più importante delle precedenti: 119.222 italiani, attraverso 2.000 filiali di Intesa Sanpaolo, hanno partecipato all’iniziativa.

Visualizza la classifica del censimento 2006

2° Censimento nazionale del FAI

Secondo censimento nazionale “I Luoghi del Cuore”, dedicato ai luoghi da non dimenticare. Il censimento 2004 è stato caratterizzato da un numero straordinario e inaspettato di adesioni, che ha quadruplicato quello della precedente edizione del 2003: 92.468 italiani hanno infatti aderito all’iniziativa segnalando i luoghi che avevano a cuore e che desideravano fossero conosciuti e tutelati. Dato il grande successo del secondo censimento, sono stati introdotti una cadenza biennale, così da poter assicurare un’adeguata valutazione e valorizzazione delle segnalazioni ricevute, e un tema diverso per ogni edizione.

Visualizza la classifica del censimento 2004

1° Censimento nazionale del FAI

Primo censimento nazionale, lanciato nel 2003, “I Luoghi del Cuore”, dedicato ai luoghi da preservare. Questo il concept della campagna del primo censimento “I Luoghi del Cuore”, promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Il censimento ha raccolto fin da subito la partecipazione e l’interesse di molti cittadini: 24.200 segnalazioni giunte al FAI, attraverso le quali gli italiani hanno dichiarato il proprio amore nei confronti del nostro patrimonio artistico e paesaggistico e il proprio desiderio di proteggerlo.

Visualizza la classifica del censimento 2003