CONVITTO CUTELLI (CORTE E AULA MAGNA)

CATANIA (CT)

-
Voti Totali
-
Voti Online
Completa Informazioni
Segnala Duplicato

Scheda completa al 100%

Dettagli Luogo
Comune
CATANIA
Provincia
CT
Regione
Sicilia
Tipologia
EDIFICIO CIVILE

Il Convitto Nazionale Mario Cutelli fu edificato lungo una delle arterie che attraversa da est a ovest la città antica; uno degli assi portanti della ricostruzione voluta nel XVIII secolo come via rappresentativa della città. Voluto dal conte Mario Cutelli, giureconsulto attivo nella prima metà del Seicento, che aveva preposto un lascito finalizzato alla costruzione di un collegio per giovani nobili, una classe dirigente nobile e virtuosa, ma soprattutto laica, destinata al governo del Paese. Benché il testamento del conte risalisse al 1654, il collegio fu ultimato solo nel 1779 per mano degli architetti Giovan Battista Vaccarini (allievo del Vanvitelli) e Francesco Battaglia e per questo rappresenta dal punto vista architettonico uno dei più bei esempi del Settecento a Catania. L’edificio si struttura su due piani: una volta superato l’ingresso si entra nell’ampia corte centrale, a pianta circolare, contornata da sedici pilastri cruciformi che reggono altrettanti archi a tutto sesto. La firma del Vaccarini si ritrova soprattutto nel pavimento della corte, che presenta una decorazione a raggiera di pietra bianca e lava. Di fronte all’ingresso si trova l’imponente scalone d’onore che porta al primo piano dove si apre l’Aula Magna, decorata con affreschi raffiguranti storici studiosi e scienziati siciliani e dove nel 1837 vennero condannati gli insorti contro i Borboni. Attualmente il Convitto, statale, è sede di varie istituzioni scolastiche, nello specifico di una scuola primaria, una secondaria e un Liceo Classico Europeo.

Continua a leggere
Altri Luoghi del Cuore Vicini
Vedi tutti i luoghi in provincia di CATANIA
-
Voti Totali
-
Voti Online
Completa Informazioni
Segnala Duplicato

Scheda completa al 100%

Dettagli Luogo
Comune
CATANIA
Provincia
CT
Regione
Sicilia
Tipologia
EDIFICIO CIVILE