A tu per tu con i comitati: Castelfiorentino

28.10.2015

Con 29.798 voti Castelfiorentino, a Torremaggiore, in provincia di Foggia, è stato il luogo del cuore più votato in Puglia all'ultima edizione del censimento. Ascoltiamo la testimonianza di Antonio di Cesare, membro del comitato che con entusiasmo e determinazione è riuscito a raggiungere questo risultato.

 

Perché consideri il Castelfiorentino il tuo luogo del cuore?

E' il luogo magico, silente e misterioso che ogni abitante di Torremaggiore riesce a intravedere in lontananza guardando a sud ovest, verso le prime pendici del subappennino dauno.

Come sei riuscito a sensibilizzare i tuoi concittadini e creare un comitato per la raccolta dei voti?

Il segreto sono stati i giovani della città che, entusiasti e laboriosi, hanno creato quel tam tam positivo che ha coinvolto tutte le forze sane della nostra realtà. Un grande lavoro è stato svolto dai nostri emigranti residenti in altre regioni d'Italia e all'estero.

Cos'ha significato raggiungere 29.798 voti e rendere Castelfiorentino il luogo più votato in Puglia?

Ha significato interesse dei media, delle istituzioni locali, ha significato indurre gli amministratori a ridisegnare percorsi e itinerari turistici, ha significato puntare i riflettori sul luogo tra i più importanti della Puglia Imperiale.

C'è un consiglio che vorresti dare a chi ancora non si è attivato per il proprio luogo del cuore?

Chiunque abbia un luogo, un sito, un pezzo di natura che reputa poco considerato, abbandonato o maltrattato, ha il dovere morale, oltre che civico, di segnalarlo. Consiglio di non badare al numero delle segnalazioni, anche con molta semplicità, l'organizzazione e la missione del FAI sarà sensibile a qualsiasi appello!

Il FAI ogni giorno, attraverso il censimento I Luoghi del Cuore e non solo, porta avanti la sua missione di sensibilizzazione, tutela e valorizzazione del patrimonio italiano: un impegno quotidiano reso possibile da quanti ci sostengono ogni giorno attraverso gesti semplici ma concreti che possono fare la differenza, così come accade con le segnalazioni dei luoghi del cuore. Fai un appello anche tu perché il paesaggio, l'arte e la natura siano per sempre e per tutti.

Lo straordinario compito del FAI è risorsa per la nostra nazione, seguiamo le innumerevoli iniziative di questa importante organizzazione, ma soprattutto affidiamoci al FAI per la nostra bell'Italia!

 

Leggi anche le esperienze di:

>> Villa di Cicerone - Formia (LT)
>> Forte San Felice - Chioggia (VE)
>> Il Sistema degli Orti Saraceni - Tricarico (MT)
>> Il Monastero degli Zoccolanti - Corridonia (MC)
>> Spiaggia e Colonia Felina di Su Pallosu - San Vero Milis (OR)
>> Le Saline e la Laguna Lo Stagnone (TP)
>> Convento dei Frati Cappuccini - Monterosso al Mare (SP)