A tu per tu con i comitati: Saline di Marsala e Laguna Lo Stagnone

10.07.2015

Le Saline di Marsala e la Laguna Lo Stagnone hanno raccolto molti voti alla VII edizione del Censimento, tanto da scalare la classifica speciale "Expo 2015 - Nutrire il pianeta" dedicata ai luoghi legati alla produzione e trasformazione alimentare. Per la rubrica A tu per tu con i comitati ascoltiamo la testimonianza di Clara Ruggieri, membro del Gruppo FAI Marsala , parte della Delegazione di Trapani, che ci racconta come sono riusciti, insieme al comitato attivo localmente per questo luogo del cuore, a ottenere un risultato così importante.

Perché consideri le Saline di Marsala e la Laguna Lo Stagnone il tuo luogo del cuore?

Perché è un luogo magico di incomparabile bellezza: per le sue isole verdi, per i canneti, per i mulini a vento, per le bianche dune di sale, per lo splendido sito archeologico di Mozia, per la speciale combinazione di sale, correnti marine, acqua e vento che creano un sale marino pregiatissimo, e per il fascino di questo paesaggio all’alba e al tramonto, quando il sole si specchia nei rettangoli d’acqua creando prodigiose colorazioni, dal rubino al vermiglio al blu intenso, e i mulini si stagliano sullo sfondo.

Come sei riuscito a sensibilizzare i tuoi concittadini e creare un comitato per la raccolta dei voti?

La Laguna dello Stagnone, l’area umida costiera che essa delinea, le saline che vi si trovano, rappresentano un elemento caratterizzante la cultura della comunità e la storia di questo luogo. La Riserva dello Stagnone ha, oltre ad un eccezionale valore naturalistico, un inestimabile valore archeologico di cui i marsalesi, gli abitanti di tutta la provincia e anche i turisti sono profondamente consapevoli. Quindi è stato facilissimo chiedere e ottenere una firma per le Saline di Marsala e la Laguna dello Stagnone, vero luogo del cuore di tutti i marsalesi e di tutti coloro che visitano questo siti.

Cos'ha significato raggiungere 14.764 voti e rendere le Saline di Marsala e la Laguna Lo Stagnone il luogo più votato nella classifica 'Expo 2015 - Nutrire il pianeta'?

Ha significato motivo di profonda soddisfazione, considerando che ho raccolto le firme (coinvolgendo ovviamente tante persone, soprattutto insegnanti) in un mese e mezzo circa, dai primi di ottobre al 30 novembre. Ed è motivo di orgoglio sapere che Le Saline di Marsala e la Laguna dello Stagnone avranno una grande visibilità nell’Expo di Milano.

C'è un consiglio che vorresti dare a chi ancora non si è attivato per il proprio luogo del cuore?

Se il luogo è particolarmente interessante ed è amato dagli abitanti del proprio territorio la fatica per l’impegno viene sicuramente premiata.

Il FAI ogni giorno, attraverso il censimento I Luoghi del Cuore e non solo, porta avanti la sua missione di sensibilizzazione, tutela e valorizzazione del patrimonio italiano: un impegno quotidiano reso possibile da quanti ci sostengono ogni giorno attraverso gesti semplici ma concreti che possono fare la differenza, così come accade con le segnalazioni dei luoghi del cuore. Fai un appello anche tu perché il paesaggio, l'arte e la natura siano per sempre e per tutti.

Sono fermamente convinta che il FAI oggi in Italia sia una realtà straordinaria per la grande missione che sta compiendo nella tutela e valorizzazione del nostro ambiente, del nostro paesaggio e del nostro patrimonio culturale, e grazie agli eventi nazionali riesce a far apprezzare sempre più agli italiani il proprio territorio.

 

Sostieni il FAI

Guarda l'intervento di Giacomo D'Alì, proprietaro 'Saline Ettore Infersa' e presidente di EuSalt, alla conferenza stampa del 18 febbraio 2015 in cui sono stati annunciati i risultati della VII edizione del Censimento


Leggi anche le esperienze di:

>> Villa di Cicerone - Formia (LT)
>> Forte San Felice - Chioggia (VE)
>> Il Sistema degli Orti Saraceni - Tricarico (MT)
>> Il Monastero degli Zoccolanti - Corridonia (MC)
>> Spiaggia e Colonia Felina di Su Pallosu - San Vero Milis (OR)