Fai volare in cima alla classifica il tuo luogo del cuore!

25.06.2014

E’ passato poco più di un mese dal lancio della VII edizione de I Luoghi del Cuore, il Censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo, e sono già più di 80.000 i voti raccolti.

Un grande risultato che testimonia quanti cittadini sono legati all’Italia e alle sue bellezze, da preservare oggi e per sempre. Grazie alle cartoline e ai moduli di raccolta firme ricevuti finora puoi trovare sul sito una prima classifica completa tra voti ricevuti offline e online:

1) al primo posto con 4.409 segnalazioni la Villa Alari Visconti di Saliceto, a Cernusco sul Naviglio (Milano), residenza estiva dell’arciduca Ferdinando d’Asburgo circondata da un grande giardino alla francese.
2) con 2.207 voti la spiaggia e colonia felina Su Pallosu, a San Vero Milis (Oristano), fra le colonie feline più longeve e conosciute d’Italia.
3) Chiesa del Rosario, a Grumo Appula (Bari), è nel cuore di 2.051 cittadini che hanno votato questo luogo esistente già nel Quattrocento per restituirlo al suo originario splendore.

Hai tempo fino al 30 novembre 2014 per votare i tuoi luoghi del cuore e sensibilizzare i cittadini a fare lo stesso! Si può votare online o tramite cartolina (da richiedere alla sede del FAI o presso la Delegazione più vicina) e moduli di raccolta firme, scaricabili online: inviaci man mano, indicativamente ogni 300-500 firme, i voti cartacei che raccogli così potremo aggiornare man mano la classifica online e definire in poco tempo dalla fine del Censimento la classifica finale. Puoi spedirli a FAI - Fondo Ambiente Italiano, c/a ufficio I Luoghi del Cuore, Via Carlo Foldi 2 20135 Milano.

Ti ricordiamo che abbiamo modificato leggermente il modulo di raccolta firme inserendo un nuovo campo con l’indirizzo di residenza da compilare in alternativa al campo ‘indirizzo email’, per venire incontro a quanti erano sprovvisti di un contatto di posta elettronica. I nuovi moduli sono già online, quelli nel vecchio formato saranno naturalmente considerati validi, ti chiediamo però di spedirceli entro il 4 luglio presso la sede del FAI o via fax allo 02 48193223, uniti alla scheda di accompagnamentocompilata.