I Borghi del Cuore per la Giornata Nazionale BAI

21.05.2016

Domenica 22 maggio l’Associazione Borghi Autentici di Italia, partner della ottava edizione de “I Luoghi del Cuore” e che coinvolge ad oggi una rete di 244 tra territori e comunità locali, organizza un grande evento diffuso, il cui obiettivo è mettere in evidenza quell’essere parte di una "Italia speciale che... ce la vuole fare ...".

Meta ambita da migliaia di turisti italiani e stranieri che nelle loro strade assaporano il piacere di una visita sospesa nel tempo e il ritorno a una geografia urbana a misura d’uomo, questi borghi affrontano ogni giorno la sfida contro l’abbandono da parte della popolazione e delle istituzioni, consapevoli di avere risorse (talvolta inespresse) e che ricercano insieme opportunità per creare nuovo sviluppo, tramite il miglioramento costante della struttura urbana, dei servizi verso i cittadini, del contesto sociale, paesaggistico, ambientale, culturale ed economico.

 Per la Giornata Nazionale BAI, quest’anno dedicata al tema dell’ospitalità, l’Associazione Borghi Autentici d’Italia organizza passeggiate e visite guidate, degustazioni di street food e tavolate in piazza, spettacoli, mostre d'arte e iniziative ecologiche, in 48 Comuni disseminati in 13 regioni italiane, dall'Abruzzo alla Basilicata, dalla Calabria alla Campania, dall'Emilia Romagna al Friuli Venezia Giulia, e poi Lazio, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Umbria e Sardegna. Esplorando il territorio, curiosando tra i segreti degli artigiani, assaporando i prodotti tipici, il pubblico sarà invitato a vivere il borgo a 360 gradi, diventando parte integrante della comunità. L'obiettivo dell’iniziativa è infatti far sentire i visitatori non turisti ma "cittadini temporanei”.

Sono 249 i Luoghi del Cuore votati nelle varie edizioni del censimento presenti nei 48 borghi che aderiscono alla manifestazione di domenica, in particolare la Torre Pali di Salve in provincia di Lecce è attualmente il terzo classificato di questi primissimi giorni di censimento, testimonianza della voglia di partecipazione e dell’impegno mostrato dalla cittadinanza per proteggere queste testimonianze preziose del nostro paesaggio. I Luoghi del Cuore è infatti riconosciuto come un progetto coerente con i valori e la missione dell'Associazione in grado di aiutare le persone a guardare con rinnovato affetto al proprio patrimonio identitario, e a rafforzare il desiderio di preservarlo e valorizzarlo.