Il chiosco di Acireale: una storia a lieto fine

28.09.2015

Dal voto al restauro: la storia del chiosco di Piazza Lionardo Vigo ad Acireale, a Catania, è a lieto fine come quella di tanti altri luoghi del cuore che grazie alla mobilitazione dei cittadini sono potuti rinascere e tornare all’antico splendore.

Sono 4.241 le segnalazioni raccolte alla VI edizione del censimento da quanti hanno voluto contribuire attivamente per salvare dal degrado questo piccolo gioiello realizzato ai primi del Novecento e posto sul lato sud-ovest della piazza-giardino. Una dichiarazione di attenzione e cura per il proprio territorio che non è rimasta inascoltata: nel 2013 il Comune di Acireale ha, infatti, promosso la partecipazione del chiosco alle Linee Guida per la Definizione degli Interventi, ed è a questo progetto di restauro che il FAI e Intesa Sanpaolo hanno assegnato un contributo di 22.000 euro permettendone così il recupero della struttura lignea e il riutilizzo come punto informazione della città.

Il recupero architettonico e stilistico è stato presentato mercoledì 22 settembre ad Acireale e rappresenta un altro passo verso un’Italia migliore, protetta e valorizzata oggi e per sempre.