Insieme per un obiettivo comune: Casino dei Boschi

28.10.2015

Il Casino dei Boschi di Carrega è un edificio fatto costruire dalla duchessa Maria Amalia di Borbone tra il 1775 e il 1789 ed è considerato, insieme alla Rocca Sanvitale, il simbolo di Sala Baganza, a Parma. Su questo luogo è confluita l’attenzione e l’interesse dei cittadini e delle istituzioni locali, perfetto esempio di prospettive condivise.

Il complesso monumentale già in passato è stato oggetto di collaborazioni tra pubblico e privato che hanno permesso di raggiungere tanti piccoli traguardi, come la riapertura al pubblico del giardino storico, l’organizzazione di diverse iniziative culturali e l’analisi di possibili soluzioni per il recupero. Inoltre, nel 2014, è stato segnalato al censimento I Luoghi del Cuore classificandosi al secondo posto fra i beni architettonici più votati dell’Emilia-Romagna.

Da cosa nasce cosa e i riflettori continuano a essere puntati sull’antica residenza estiva dei Duchi di Parma. A fine settembre, infatti, è stato proposto un laboratorio di restauro con esperti del settore, rivolto a studenti e neolaureati, promosso dai Parchi del Ducato, dal Comune di Sala Braganza e dalle Associazioni Manifattura Urbana e Amici del Parco nello spirito di un coinvolgimento diretto dei cittadini nella conservazione attiva di un bene comune.