La Scala dei Turchi diventa emblema della Regione Sicilia

23.07.2015

L’immagine della meravigliosa scogliera di marna bianca agrigentina che si erge a picco sul mare tra Realmonte e Porto Empedocle diventa ora emblema della Regione Sicilia. Proprio in questi giorni, infatti, in tanti aeroporti nazionali e internazionali, come a Fiumicino, nelle stazioni e presso le fermate dei bus, l’attenzione di milioni di turisti sarà catturata dalla gigantografia della Scala dei Turchi grazie alla campagna pubblicitaria, promossa dall’assessore regionale al Turismo Cleo Li Calzi, che ha scelto questo luogo per rappresentare un valore aggiunto della Sicilia, isola ricca di paesaggi variegati e di monumenti dalla storia millenaria, ruolo precedentemente assegnato all’Etna, al Teatro di Taormina e alla Valle dei Templi.

Un grande riconoscimento per un luogo molto caro ai cittadini, segnalato più volte al censimento promosso dal FAI e da Intesa Sanpaolo. Lo stesso Andrea Camilleri aveva espresso la sua preferenza in occasione del censimento 2012 (“Ho tanti luoghi del cuore soprattutto nella mia Isola. Penso alla mia amata Scala dei Turchi con la sua luce irreale”) a favore della Scala dei Turchi che ha affascinato anche i produttori della fortunata serie televisiva andata in onda su Rai Uno Il giovane Montalbano.