Lavori in corso alla Chiesa degli Olandesi

24.10.2014

Al via i lavori di restauro al Tempio della Congregazione Olandese-Alemanna di Livorno, presentati il 21 ottobre scorso alla stampa alla presenza di tutti i partner e i promotori che hanno contribuito negli ultimi due anni al raggiungimento di questo importante risultato.

Il bene, segnalato al Censimento I Luoghi del Cuore del 2012 da oltre 23mila segnalazioni e selezionato sulla base delle Linee Guida per ricevere un intervento da parte del FAI e di Intesa Sanpaolo, da gennaio 2015 tornerà ad essere sia luogo di preghiera che luogo di cultura. I lavori, iniziati il 29 settembre scorso termineranno, infatti, a inizio del nuovo anno e sono stati resi possibili dall’ottima sinergia innescata dal Censimento tra il FAI, Intesa Sanpaolo, il Comune di Livorno e il Comitato “ I Lions per il restauro del Tempio della Congregazione Olandese-Alemanna di Livorno”, che, insieme, hanno permesso di raccogliere 105mila euro facendo così partire i lavori.

Si è iniziato con un intervento di messa in sicurezza, derattizzazione e disinfestazione delle aree accessibili, nelle prossime settimane si proseguirà con il consolidamento della superficie di rivestimento in pietra della facciata, per evitare nuovi crolli, e con l’impermeabilizzazione della struttura. “Questo è un monumento importantissimo – ha detto l’Assessore alla Cultura Serafino Fasulo – e non soltanto per il recupero dell’immobile. Siamo all’inizio di un percorso che accenderà le luci sulla nostra cultura e sui nostri monumenti. Dobbiamo cambiare mentalità, ci vuole maggior senso di appartenenza e la voglia di riscoprire e valorizzare il nostro patrimonio.”