Roma, la rinascita del Giardino di Piazza Vittorio

10.04.2014

Il Giardino di Piazza Vittorio a Roma è un ottimo esempio di come la partecipazione attiva dei cittadini sia fondamentale per la tutela del territorio e dei suoi tesori. Da un piccolo comitato in lotta contro un progetto che avrebbe snaturato il loro luogo del cuore a una mobilitazione popolare volta a raccogliere quante più firme possibili per vincere la battaglia. L’incontro organizzato dal Comitato Piazza Vittorio Partecipata, sabato 12 aprile dalle ore 10 alle 13, sarà l’occasione per festeggiare insieme agli abitanti del quartiere lo stanziamento del contributo I Luoghi del Cuore e comunicare lo stato di avanzamento dell’intervento volto alla riqualificazione del bene.

Una mobilitazione popolare

E’ stato in occasione del Censimento dei luoghi italiani da non dimenticare, promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo, che si sono accesi i riflettori sul Giardino di Piazza Vittorio: le 1.674 segnalazioni raccolte nella VI edizione hanno, infatti, dato la possibilità a questo luogo del cuore di candidarsi alle Linee Guida per la definizione degli interventi a favore dei luoghi segnalati al Censimento 2012, lanciate lo scorso luglio in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

 L’intervento del FAI

Rispondendo ai requisiti richiesti il Giardino è stato selezionato per beneficiare di un intervento diretto da parte del FAI che stanzierà un contributo di 15.000 euro vincolato alla concretizzazione dell’impegno del Comune di Roma per la riqualificazione della Piazza. L’intervento del FAI e di Intesa Sanpaolo si inserisce in un piano di gestione partecipata del bene che, in un’ottica pluriennale, affronterà lo sviluppo di un programma di manutenzione che riguarda l’area verde e allo stesso tempo avrà l’obiettivo di salvaguardare la storia del luogo e della sua funzione per una migliore fruizione pubblica, ludica e informativa.

 Nuova vita per il Giardino di Piazza Vittorio

Inaugurato nel 1888 nel cuore del rione Esquilino di Roma e dedicato a Nicola Calipari, il Giardino di Piazza Vittorio è un polmone verde in un quartiere molto popolato e un luogo di incontro e scambio multiculturale. Dopo un lungo periodo di degrado e abbandono tornerà a vivere grazie a quanti si sono attivati per segnalarlo e alla sinergia delle forze sul territorio innescata dal Censimento.