Scopri i luoghi del cuore dei nostri testimonial!

27.05.2014

Tifa per l’Italia che ami: un invito, quello del Censimento 2014, per tutti gli amanti della bellezza, dell’arte e della natura del nostro splendido Paese a votare, con lo stesso entusiasmo e la stessa passione manifestata nello sport, i proprio luoghi del cuore. All’appello stanno rispondendo in tanti tra cui il conduttore televisivo Piero Angela, l’attore e scrittore Erri de Luca e lo chef Davide Oldani.

Piero Angela: il mio luogo del cuore è la Domus Aurea, Roma

“E’ un Palazzo imperiale meraviglioso che custodisce affreschi preziosi, purtroppo è chiuso e sottratto alla pubblica fruizione per mancanza di fondi.”

Erri de Luca: il mio luogo del cuore è l’Epomeo, sull’Isola d’Ischia

“Il mio luogo del cuore è l'Epomeo, cima di tufo in punta all' isola d' Ischia. Fu una grotta scavata da monaci, poi, senza di loro, le celle diventarono camerette per visitatori. Avevano minuscoli balconi affacciati sui boschi di castagni. Ci ho dormito molte notti d'estate, decine di anni fa. Dal punto più alto dell'Epomeo, un terrazzino scarso, il sole sorge dal Vesuvio e scende addosso a Ponza. La parola orizzonte per me sta in quel diametro senza circonferenza.”

Davide Oldani: il mio luogo del cuore è la Chiesa Vecchia di San Pietro all’Olmo

“Il mio luogo del cuore è una chiesetta storica situata nella piazza del piccolo paese in cui sono nato: la Chiesa Vecchia di S. Pietro all’Olmo nella frazione di Cornaredo (MI). Di epoca protoromanica (fine X sec.) sorge sulle rovine di una "domus" romana del I-IV sec d.C. … Devo moltissimo a questo paese al quale sono molto legato e riconoscente per la tipicità del luogo e della cucina. Anche la produzione di riso, caratteristica di questa zona, mi lega fortemente a questa terra e rappresenta per me un modo di fare cucina.”

Scopri gli altri testimonial del Censimento