Villa Alari eccezionalmente aperta al pubblico

18.09.2014

Sono oltre 10.000 i voti raccolti finora dal comitato, insieme al Gruppo FAI Martesana, per Villa Alari a Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano, antica dimora settecentesca realizzata su commissione del conte Giacinto Alari divenuta successivamente casa di villeggiatura della famiglia di Ferdinando d’Asburgo.

Grazie all’azione del comitato Villa Alari sarà eccezionalmente aperta al pubblico, attraverso visite guidate su prenotazione, sabato 20 e domenica 21 settembre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione giunta ormai alla XXXI edizione che intende potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le Nazioni europee.

Lo storico edificio, che conserva al suo interno importanti testimonianze architettoniche ed artistiche, versa oggi in uno stato di degrado e abbandono ma grazie all’attività di sensibilizzazione portata avanti dai cittadini ha raggiunto, per il momento, il terzo posto nella classifica temporanea del Censimento I Luoghi del Cuore.